Voltati Guarda Ascolta

29 giugno 2019

La campagna di sensibilizzazione per il tumore al seno metastatico Voltati Guarda Ascolta ha fatto tappa a Cagliari.

Giovedì mattina alla Mediateca del Mediterraneo nel corso della conferenza stampa sono stati toccati i diversi aspetti legati al delicato argomento ed è stata sottolineata l’importanza che le donne con tumore al seno metastatico si espongano affinché la loro realtà sia conosciuta dagli altri.

Alla conferenza hanno partecipato diversi medici appartenenti alle strutture sanitarie locali che hanno parlato dell’argomento dal punto di vista scientifico, ma hanno sottolineato, altresì, l’importanza del rapporto con le pazienti, le loro famiglie e le associazioni di volontariato impegnate a fianco delle donne.

I rappresentanti delle associazioni promotrici della campagna hanno illustrato le diverse finalità e le motivazioni, quali prevenzione, informazione e visibilità, che hanno spinto Pfizer, Susan Komen Italia e Europa Donna Italia a sposare questo progetto.

Molto applaudito l’intervento di Anna Maria Massetti che ha raccontato la sua esperienza personale trasmettendo a tutti i presenti il suo ottimismo e la sua voglia di andare avanti lottando quotidianamente con i problemi che la sua condizione di “metastatica” comporta. “Voglio vivere e non sopravvivere” ha affermato sorridendo e ha, inoltre, sottolineato che per andare avanti buona parte dipende dalla volontà della donna, ma fondamentale è l’aiuto della famiglia, delle associazioni e delle istituzioni.

Noemi ha messo l’accento sull’importanza che la musica, linguaggio tra i più diretti, può svolgere anche  nel caso si tratti di argomenti seri e dolorosi come un tumore. Riallacciandosi al discorso di Anna Maria ha affermato che la musica unisce ed è importante viverla insieme “perchè ad un concerto non si va da soli”.  Ha scelto di essere testimonial del progetto ed ha annunciato che tra le tante proposte solo cinque parteciperanno all’evento conclusivo che si svolgerà a Roma nel prossimo mese di ottobre.


 


 

La mattinata si è conclusa in Piazza del Carmine dove  è stata allestita l’installazione della campagna che rimarrà in città sino al 30 giugno.

Lascia un Commento